Le perle Melo Melo

Siamo abituati a pensare alle perle come a delle sfere bianche rotonde prive di imperfezioni, sfere inoltre simili tra loro sia per quanto riguarda il colore che per quanto riguarda le dimensioni. Queste sono da sempre le perle più amate e desiderate, diventate inoltre semplici da scovare grazie alla sempre maggiore diffusione delle perle coltivate. Proprio la massiccia presenza in gioielleria delle perle coltivate ha reso però le perle naturali, e in modo particolare quelle rare, sempre più ricercate da coloro che, oltre a seguire la quotazione oro, desiderano indossare un gioiello di grande prestigio che vada al di là dei soliti schemi. Tra le perle più rare al mondo ricordiamo le perle Melo Melo che riscuotono oggi nel settore della gioielleria un grande successo.

Le perle Melo Melo

Le perle Melo Melo sono prodotto dalla lumaca di mare gigante Melo Melo appunto, una particolare specie di lumaca zebrata che vive nei mari della Cina del Sud. Niente ostriche quindi, e a dire la verità anche niente madreperla, Sì, perché queste perle sono composte da calcare. Le perle Melo Melo sono di dimensioni medio grandi, vanno infatti da un minimo di 8 ad un massimo di 40 mm. La forma non è necessariamente perfetta e neanche necessariamente rotonda, possono infatti anche essere ovali. Sicuramente è il colore delle perle Melo Melo la caratteristica più importante che le rende così attraenti in gioielleria, un colore infatti aranciato. In realtà le perle Melo Melo sono disponibili in tonalità che vanno dall’arancione al marrone piuttosto scuro, ma quelle più ricercate e quindi di maggiore prestigio sono proprio appunto quelle arancioni. Per adesso tutte le perle Melo Melo disponibili sono naturali, non esiste infatti alcuna coltivazione in quanto nessuno è riuscito a ricreare le condizioni necessarie affinché queste perle possano formarsi. Capite bene che anche per questo motivo il loro valore è davvero molto elevato.

Le perle Melo Melo in gioielleria

Le perle Melo Melo vengono oggi utilizzate in gioielleria per realizzare molte diverse tipologie di gioielli, quasi tutti accomunati però da una grande voglia di tradizione e classicismo. Difficilmente quindi troverete queste perle incastonate in un gioiello davvero molto moderno, le troverete incastonate in gioielli che possono casomai essere considerati senza tempo, perfetti oggi proprio come lo erano in passato. Solitamente queste perle vengono accompagnate da materiali molto preziosi. Sicuramente l’oro giallo è ideale per accompagnare l’arancione di queste perle, ma anche i gioielli che creano un contrasto di colore vista la presenza dell’oro bianco o del platino solo altrettanto eleganti. Spesso inoltre è possibile trovare i diamanti accanto a queste pietre, capaci di creare punti luce e di regalare così un’eccellente luminosità. Ricordiamo ad esempio la collana di Mikimoto (mikimoto.it) che vede la presenza di una bellissima perla naturale Melo al posto del pendente. La perla è accompagnata dal platino e da ben 16,24 carati di meravigliosi diamanti. Per tutti gli amanti degli orecchini non possiamo non ricordare le creazioni di Hemmerle (hemmerle.com), capace di sfruttare il loro colore al meglio abbinandole a diamanti, pietre preziose che tendono all’arancione, oro e rame.